testatabassa

Andrea Candeli

Scritto da Super User.

Nato a Bologna, ma sempre vissuto a Pavullo nel Frignano in provincia di Modena, è considerato dalla critica un chitarrista di grande ecletticità, versatile nella tecnica e nel repertorio. “Bravissimo chitarrista di rara plasticità, coinvolgente nelle esecuzioni, dalla generosa musicalità” (ndr La Voce di Mantova).

Comincia a suonare la chitarra a sette anni, si diploma in chitarra presso l’Istituto Musicale Pareggiato “O. Vecchi” di Modena; perfezionandosi successivamente con il noto M° Alberto Ponce.

E’ stato premiato come solista in numerosi concorsi Nazionali ed Internazionali, classificandosi primo assoluto.

La sua attività lo vede presente in tutti i festival più importanti e nelle rassegne concertistiche più prestigiose.

Ha eseguito in prima assoluta un’opera d’autore contemporaneo in occasione dei seminari nazionali “Computer Art” svolti a Caprese Michelangelo.

Nel 1995 gli è stato assegnato dai Rotary Club il prestigioso “Premio Ghirlandina” città di Modena per essersi distinto nel campo artistico musicale.

Nel 2002 ha tenuto un concerto a Città del Vaticano in diretta Rai International presso l’Aula Paolo VI (Sala Nervi) in presenza di Giovanni Paolo II.

Nel 2003 ottiene il diploma di qualifica superiore (livello Europeo 4) come AGENTE DI SVILUPPO CULTURALE.

E’ ideatore e promotore  di numerosi progetti legati al suo territorio, volti a promuovere la musica fra i giovani, convinto che la cultura sia fonte di ricchezza interiore possa arricchire la formazione personale.  

Vanta importanti collaborazioni con Alessio Menconi, David Riondino, Massimo Foschi, Flavio Bucci, Karl Potter.

E’ docente di chitarra presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali O. Vecchi e A. Tonelli di Modena e Carpi, e presso il Liceo Classico Musicale Allegretti di Vignola. Svolge un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero, come solista e in diverse formazioni cameristiche.